icona
Tema
  • Ambiente e Territorio

Portale Tartufi

Cittadini

Scheda informativa per l'utenza "Cittadini"

Box accesso cittadini

Accesso sottoposto ad autenticazione (user + password)

Avvisi

La Regione Piemonte Direzione Ambiente, Energia e Territorio – Settore Foreste anticipa che la presentazione delle domande di richiesta “Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno”, a partire dal bando 2021 di prossima emanazione, avverrà tramite il nuovo servizio informativo on-line pubblicato all’indirizzo https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/portale-tartufi  e disponibile all’atto della pubblicazione del bando.

I beneficiari interessati potranno accedere a tale servizio utilizzando SPID oppure la Carta di identità elettronica oppure la Carta nazionale dei servizi (per ulteriori dettagli fare riferimento a https://servizi.regione.piemonte.it/come-accedere-ai-servizi).

Le aziende beneficiarie dovranno preventivamente risultare registrate all’Anagrafe agricola del Piemonte. Se l’azienda non è soggetta alla tenuta del fascicolo tramite un Centro di Assistenza Agricola, può presentare eventuale richiesta di iscrizione o di variazione utilizzando la modulistica di prossima pubblicazione.

Sarà possibile ricevere in anteprima tutte le informazioni sul nuovo servizio on line e porre eventuali domande per prepararsi a presentare la domanda di indennità partecipando gratuitamente agli specifici Webinar del 7 maggio 2021, ore 11- 12 e 21 maggio 2021, ore 11-12.

Per dettagli e registrazione accedere all’indirizzo: bandotartufi2021.eventbrite.it

Videotutorial "Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno"

Utenti del servizio

  • Cittadini
  • Pubblica Amministrazione

Presentazione

Per praticare la ricerca e la raccolta del tartufo occorre essere muniti di apposito tesserino di idoneità. Il rilascio del tesserino avverrà sulla base di un esame durante il quale il richiedente dovrà dimostrare alla Commissione competente la propria idoneità con la conoscenza, in particolare, delle norme nazionali e regionali che regolano la ricerca, la raccolta e il commercio dei tartufi freschi. L'età minima dei candidati non deve essere inferiore ai 14 anni. Le competenze in materia di rilascio e rinnovo decennale dei tesserini sono attribuite alle Amministrazioni Provinciali, le quali definiscono anche annualmente il calendario degli esami.

Anagrafica e pagamenti tassa

Il servizio permette la gestione dei dati anagrafici dei ricercatori di tartufi sul territorio piemontese e di effettuare i controlli sulla validità dei tesserini e sui pagamenti delle tasse annuali.
Il singolo ricercatore tramite il proprio SPID potrà:

  • consultare la sua posizione anagrafica
  • visualizzare i dati del proprio tesserino
  • scaricare l'avviso di pagamento per poter pagare la tassa annuale 2021
  • scaricare la ricevuta del pagamento effettuato

Con l'avviso di pagamento e il codice avviso su di esso riportato si possono effettuare i pagamenti utilizzando gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati), le tabaccherie, i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5 oppure gli Uffici Postali. Si può anche utilizzare il proprio home banking per le banche abilitate (cercare i loghi CBILL o pagoPA).

Esami di idoneità

Il servizio consente agli interessati di presentare all'Amministrazione Provinciale competente per territorio l'istanza di rilascio del tesserino e di essere successivamente convocati per partecipare all'esame di idoneità.
Il richiedente tramite il proprio SPID potrà:

  • inserire i suoi dati anagrafici, compresi di recapito telefonico e email
  • inserire l'istanza di partecipazione
  • pagare online il bollo digitale da 16 euro
  • scaricare la ricevuta del pagamento effettuato
  • trasmettere l'istanza all'Amministrazione Provinciale

La convocazione alla prima sessione di esame successiva alla trasmissione dell'istanza verrà inviata via mail dall'Amministrazione Provinciale di riferimento.

Consultare il manuale d'uso

Assistenza

Assistenza applicativa
tel. 0110824455
lun - ven ore 8.00 - 18.00, festivi esclusi

Documentazione

Istruzioni operative utenti TartufiWEB
Adobe Portable Document Format - 97.16 KB
Manuale Istanza di rilascio del tesserino
Adobe Portable Document Format - 1.26 MB
Informativa privacy Portale Tartufi Cittadini
Adobe Portable Document Format - 94.66 KB

Scheda informativa per l'utenza "Enti pubblici"

Box accesso PA

Accesso sottoposto ad autenticazione (user + password), per gli utenti regionali con certificato digitale

Avvisi

La Regione Piemonte Direzione Ambiente, Energia e Territorio – Settore Foreste anticipa che la presentazione delle domande di richiesta “Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno”, a partire dal bando 2021 di prossima emanazione, avverrà tramite il nuovo servizio informativo on-line pubblicato all’indirizzo https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/portale-tartufi  e disponibile all’atto della pubblicazione del bando.

I beneficiari interessati potranno accedere a tale servizio utilizzando SPID oppure la Carta di identità elettronica oppure la Carta nazionale dei servizi (per ulteriori dettagli fare riferimento a https://servizi.regione.piemonte.it/come-accedere-ai-servizi).

Le aziende beneficiarie dovranno preventivamente risultare registrate all’Anagrafe agricola del Piemonte. Se l’azienda non è soggetta alla tenuta del fascicolo tramite un Centro di Assistenza Agricola, può presentare eventuale richiesta di iscrizione o di variazione utilizzando la modulistica di prossima pubblicazione.

Sarà possibile ricevere in anteprima tutte le informazioni sul nuovo servizio on line e porre eventuali domande per prepararsi a presentare la domanda di indennità partecipando gratuitamente agli specifici Webinar del 7 maggio 2021, ore 11- 12 e 21 maggio 2021, ore 11-12.

Per dettagli e registrazione accedere all’indirizzo: bandotartufi2021.eventbrite.it

Videotutorial "Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno"

Utenti del servizio

Pubblica Amministrazione

Presentazione

Per praticare la ricerca e la raccolta del tartufo occorre essere muniti di apposito tesserino di idoneità. Il rilascio del tesserino avverrà sulla base di un esame durante il quale il richiedente dovrà dimostrare alla Commissione competente la propria idoneità con la conoscenza, in particolare, delle norme nazionali e regionali che regolano la ricerca, la raccolta e il commercio dei tartufi freschi. L'età minima dei candidati non deve essere inferiore ai 14 anni. Le competenze in materia di rilascio e rinnovo decennale dei tesserini sono attribuite alle Amministrazioni Provinciali, le quali definiscono anche annualmente il calendario degli esami.

Anagrafica e controlli sui pagamenti

Il servizio permette la gestione dei dati anagrafici dei ricercatori di tartufi sul territorio piemontese e di effettuare i controlli sulla validità dei tesserini e sui pagamenti delle tasse annuali.

La Regione Piemonte può generare e inviare gli avvisi di pagamento della tassa annuale ai possessori di tesserino.

La Regione Piemonte e gli altri Enti possono:

  • visualizzare e modificare i dati anagrafici e dei tesserini dei soggetti di propria competenza
  • inserire i tesserini di nuova emissione e i tesserini oggetto di rinnovo o di duplicazione
  • scaricare l'avviso di pagamento e le ricevute dei pagamenti effettuati, per fornirli a chi ne abbia la necessità
  • inserire manualmente i pagamenti effettuati senza l'utilizzo degli avvisi inviati dal sistema (pagamenti "off-line").

Istanze per il rilascio del tesserino

Il servizio consente alla Provincia di inserire, a nome dei richiedenti, le istanze già pervenute in formato cartaceo in modo da predisporre gli elenchi completi dei nominativi da sottoporre agli esami di idoneità.

Regione Piemonte e altri Enti potranno inoltre consultare per controllo le istanze presentate direttamente dai richiedenti, i quali potranno, in fase di presentazione, pagare online la marca da bollo digitale richiesta per la presentazione dell'istanza.

Consultare il manuale d'uso

Esami di idoneità

Il servizio consente alla Provincia di inserire le sessioni di esame, di associare i nominativi dei partecipanti recuperandoli delle istanze presentate (in ordine di data presentazione), di inviare le lettere di convocazione e di registrare gli esiti finali.

Assistenza

Assistenza applicativa
tel. 0110824455
lun - ven ore 8.00 - 18.00, festivi esclusi

Documentazione

Istruzioni operative utenti TartufiWEB
Adobe Portable Document Format - 97.16 KB
Manuale d'uso del sistema per gli Enti Pubblici
Adobe Portable Document Format - 1.74 MB
Informativa privacy Portale Tartufi
Adobe Portable Document Format - 94.66 KB