icona
Tema
  • Ambiente e Territorio

Utenze per uso di acqua pubblica. Canoni e Misuratori

Cittadini

Scheda informativa per l'utenza "Cittadini"

Box accesso cittadini

Servizio canoni

Servizio misuratori

Utenti del servizio

Gli utenti sono i titolari di concessioni per l’uso di acqua pubblica.

Presentazione

Il servizio consente di accedere a due componenti:

CANONI:

  • permette ai titolari di concessioni per l’uso di acqua pubblica di visualizzare i dati relativi alle utenze di cui si è titolari, i relativi importi dovuti alla Regione (canoni, interessi...) e i pagamenti effettuati. La consultazione consente di verificare la correttezza dei dati, la situazione amministrativa e la regolarità dei pagamenti relativi alle singole annualità. L’applicativo consente di stampare un promemoria di regolarità di pagamento dei canoni con riferimento a ciascuna utenza ed alle annualità evidenziate 

MISURATORI:

  • permette ai titolari di prelievi e restituzioni, anche in forma di scarico, che siano soggetti all’obbligo di installare la strumentazione di misura, di trasmettere i relativi dati all’autorità competente entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono le relative rilevazioni, come previsto dall’art. 13 – comma 2 del regolamento 7/R del 25 giugno 2007.
  • permette ai titolari di concessioni di grandi derivazioni irrigue e quelle piccole che hanno aderito alla legge regionale 21/99 o sono censite nel S.I.B.I. (Sistema Informativo Bonifiche Irrigazione) di trasmettere le stime degli utilizzi e rilasci in falda entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono le relative stime, così come previsto dalla D.G.R. n. 27-5413 del 24 luglio 2017 – Allegato 1.

E’ possibile accedere al servizio mediante l’utilizzo di una delle seguenti credenziali:

  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Presso il sito dell’Ente, consultabile all’indirizzo internet http://www.spid.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni utili e l’elenco dei soggetti certificatori accreditati (Identity Provider)
  • Sistemapiemonte da richiedere tramite registrazione gratuita su questo portale
  • smart card o certificato digitale (firme elettroniche) emessi da un certificatore accreditato presso l’Agenzia per l’Italia Digitale. Presso il sito dell’Ente, consultabile all’indirizzo internet http://www.digitpa.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni utili e l’elenco dei soggetti certificatori accreditati
  • Torinofacile da richiedere dai residenti nel comune di Torino sul sito http://www.torinofacile.it/

Nel caso in cui il titolare della concessione sia una persona giuridica (azienda, consorzio, ente, ecc., con codice fiscale numerico) è necessario compilare il modulo di richiesta di abilitazione con il quale vengono autorizzati i soggetti in elenco all’utilizzo dei suddetti servizi.
Il modulo, opportunamente compilato, firmato e datato, dovrà essere inviato al seguente indirizzo di posta elettronica tutela.acque@cert.regione.piemonte.it o al numero di fax 011 432-4784 unitamente alla copia fotostatica di un documento di riconoscimento del soggetto sottoscrittore.
Entro 15 giorni lavorativi dall’invio del modulo di richiesta di abilitazione, l’Autorità competente, invierà una e-mail di conferma dell’avvenuto accreditamento dei soggetti in elenco.

Guida al servizio canoni

Introduzione

Per accedere al servizio occorre accreditarsi presso la Regione Piemonte, seguendo la procedura disponibile sulla sezione del sito regionale.

Modalità di accreditamento

Le tipologie di utenti abilitate a consultare le annualità di canone e i pagamenti delle proprie utenze sono le seguenti:

  • le persone fisiche o giuridiche titolari di concessioni all'uso dell'acqua
  • le persone fisiche o giuridiche a capo di un gruppo titolare di concessioni all'uso dell'acqua
  • gli utenti provinciali

Tutte le tipologie di utenti sopra citate per accedere al servizio dovranno accreditarsi o con utente e password o con un certificato digitale.

Modalità di accesso e navigazione

Il soggetto accreditato all’utilizzo del servizio accede alla banca dati tramite il pulsante “Accedi al servizio”.

Avvenuta l’autenticazione e l’accesso, la procedura visualizza la videata ELENCO DELLE UTENZE nella quale sono identificate le utenze di cui il soggetto è titolare con relativo codice utenza e indirizzo al quale vengono inviate le comunicazioni dell’amministrazione (è possibile che il titolare di più utenze, fermo restando l’unicità della sede legale o residenza, segnali all’Amministrazione indirizzi ai quali inviare le comunicazioni relative a una o più utenze diversi dalla sede legale o residenza).

Dall’elenco delle utenze è possibile accedere alla videata DETTAGLIO DELL’UTENZA nella quale sono riportati i dati amministrativi salienti (ultimo provvedimento in ordine di tempo, scadenza concessione, ecc.), i dati relativi alla localizzazione del prelievo (usi e quantità di acqua concessa, ecc) e le condizioni di riduzione o maggiorazione del canone dovuto per ogni uso dell’acqua riferiti alla data di visualizzazione.

Dalla videata DETTAGLIO UTENZA, così come anche dalla videata ELENCO DELLE UTENZE, è possibile accedere a quella relativa alle ANNUALITÀ DI CANONE nella quale sono riportati gli importi dovuti per ogni singola annualità e la relativa scadenza di pagamento con ulteriori informazioni di sintesi (importo versato, dilazione e l’eventuale annullamento dell’avviso di pagamento).

Dalla videata ANNUALITÀ DI CANONE è possibile accedere alla videata DETTAGLIO ANNUALITÀ DI CANONE nella quale sono riportate le informazioni amministrative (es. titolo sulla base del quale è dovuto il canone), tecniche (usi e quantità) e contabili (canoni unitari, canone dovuto, interessi maturati su ritardati pagamenti, ecc) in forza dei quali è quantificato l’importo dovuto dal titolare di concessione per il periodo evidenziato in testa alla videata.

Dalla videata DETTAGLIO ANNUALITÀ DI CANONE, così come da quella relativa alle ANNUALITÀ DI CANONE, è possibile accedere alla videata ELENCO PAGAMENTI nella quale sono riportati per ogni annualità i versamenti effettuati e la modalità di versamento utilizzata.

Da qualsiasi videata è possibile accedere alla videata contenente i DATI ANAGRAFICI conosciuti dall’amministrazione relativamente al titolare dell’utenza mediante il pulsante relativo presente nella colonna di sinistra. Nel caso di utenti di tipo gruppo sono riportati anche tutti i componenti del gruppo con i relativi dati identificativi. Nel caso di utenti provinciali non sarà possibile l’accesso alla pagina dei Dati anagrafici.

Assistenza

Consultazione dati amministrativi e contabili
Tel. 011 432 4467
Fax: 011 432 4784
Uso acqua - Regione Piemonte

Trasmissione misure annuali
Tel. 011 432 3233
Fax: 011 432 4784
Tutela acqua - Regione Piemonte

Documentazione

Guida al servizio misuratori
Adobe Portable Document Format - 738.44 KB
Guida al servizio misuratori - stime irriguo
Adobe Portable Document Format - 1.26 MB
Modulo richiesta abilitazione - persone giuridiche
Adobe Portable Document Format - 147.56 KB

Scheda informativa per l'utenza "Imprese e liberi professionisti"

Box accesso imprese

Servizio canoni

Servizio misuratori

Utenti del servizio

Gli utenti sono i titolari di concessioni per l’uso di acqua pubblica.

Presentazione

Il servizio consente di accedere a due componenti:

CANONI:

  • permette ai titolari di concessioni per l’uso di acqua pubblica di visualizzare i dati relativi alle utenze di cui si è titolari, i relativi importi dovuti alla Regione (canoni, interessi...) e i pagamenti effettuati. La consultazione consente di verificare la correttezza dei dati, la situazione amministrativa e la regolarità dei pagamenti relativi alle singole annualità. L’applicativo consente di stampare un promemoria di regolarità di pagamento dei canoni con riferimento a ciascuna utenza ed alle annualità evidenziate 

MISURATORI:

  • permette ai titolari di prelievi e restituzioni, anche in forma di scarico, che siano soggetti all’obbligo di installare la strumentazione di misura, di trasmettere i relativi dati all’autorità competente entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono le relative rilevazioni, come previsto dall’art. 13 – comma 2 del regolamento 7/R del 25 giugno 2007.
  • permette ai titolari di concessioni di grandi derivazioni irrigue e quelle piccole che hanno aderito alla legge regionale 21/99 o sono censite nel S.I.B.I. (Sistema Informativo Bonifiche Irrigazione) di trasmettere le stime degli utilizzi e rilasci in falda entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono le relative stime, così come previsto dalla D.G.R. n. 27-5413 del 24 luglio 2017 – Allegato 1.

E’ possibile accedere al servizio mediante l’utilizzo di una delle seguenti credenziali:

  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Presso il sito dell’Ente, consultabile all’indirizzo internet http://www.spid.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni utili e l’elenco dei soggetti certificatori accreditati (Identity Provider)
  • smart card o certificato digitale (firme elettroniche) emessi da un certificatore accreditato presso l’Agenzia per l’Italia Digitale. Presso il sito dell’Ente, consultabile all’indirizzo internet http://www.digitpa.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni utili e l’elenco dei soggetti certificatori accreditati
  • Torinofacile da richiedere dai residenti nel comune di Torino sul sito http://www.torinofacile.it/

Nel caso in cui il titolare della concessione sia una persona giuridica (azienda, consorzio, ente, ecc., con codice fiscale numerico) è necessario compilare il modulo di richiesta di abilitazione con il quale vengono autorizzati i soggetti in elenco all’utilizzo dei suddetti servizi.
Il modulo, opportunamente compilato, firmato e datato, dovrà essere inviato al seguente indirizzo di posta elettronica tutela.acque@cert.regione.piemonte.it o al numero di fax 011 432-4784 unitamente alla copia fotostatica di un documento di riconoscimento del soggetto sottoscrittore.
Entro 15 giorni lavorativi dall’invio del modulo di richiesta di abilitazione, l’Autorità competente, invierà una e-mail di conferma dell’avvenuto accreditamento dei soggetti in elenco.

Guida al servizio canoni

Introduzione

Per accedere al servizio occorre accreditarsi presso la Regione Piemonte, seguendo la procedura disponibile sulla sezione del sito regionale.

Modalità di accreditamento

Le tipologie di utenti abilitate a consultare le annualità di canone e i pagamenti delle proprie utenze sono le seguenti:

  • le persone fisiche o giuridiche titolari di concessioni all'uso dell'acqua
  • le persone fisiche o giuridiche a capo di un gruppo titolare di concessioni all'uso dell'acqua
  • gli utenti provinciali

Tutte le tipologie di utenti sopra citate per accedere al servizio dovranno accreditarsi o con utente e password o con un certificato digitale.

Modalità di accesso e navigazione

Il soggetto accreditato all’utilizzo del servizio accede alla banca dati tramite il pulsante “Accedi al servizio”.

Avvenuta l’autenticazione e l’accesso, la procedura visualizza la videata ELENCO DELLE UTENZE nella quale sono identificate le utenze di cui il soggetto è titolare con relativo codice utenza e indirizzo al quale vengono inviate le comunicazioni dell’amministrazione (è possibile che il titolare di più utenze, fermo restando l’unicità della sede legale o residenza, segnali all’Amministrazione indirizzi ai quali inviare le comunicazioni relative a una o più utenze diversi dalla sede legale o residenza).

Dall’elenco delle utenze è possibile accedere alla videata DETTAGLIO DELL’UTENZA nella quale sono riportati i dati amministrativi salienti (ultimo provvedimento in ordine di tempo, scadenza concessione, ecc.), i dati relativi alla localizzazione del prelievo (usi e quantità di acqua concessa, ecc) e le condizioni di riduzione o maggiorazione del canone dovuto per ogni uso dell’acqua riferiti alla data di visualizzazione.

Dalla videata DETTAGLIO UTENZA, così come anche dalla videata ELENCO DELLE UTENZE, è possibile accedere a quella relativa alle ANNUALITÀ DI CANONE nella quale sono riportati gli importi dovuti per ogni singola annualità e la relativa scadenza di pagamento con ulteriori informazioni di sintesi (importo versato, dilazione e l’eventuale annullamento dell’avviso di pagamento).

Dalla videata ANNUALITÀ DI CANONE è possibile accedere alla videata DETTAGLIO ANNUALITÀ DI CANONE nella quale sono riportate le informazioni amministrative (es. titolo sulla base del quale è dovuto il canone), tecniche (usi e quantità) e contabili (canoni unitari, canone dovuto, interessi maturati su ritardati pagamenti, ecc) in forza dei quali è quantificato l’importo dovuto dal titolare di concessione per il periodo evidenziato in testa alla videata.

Dalla videata DETTAGLIO ANNUALITÀ DI CANONE, così come da quella relativa alle ANNUALITÀ DI CANONE, è possibile accedere alla videata ELENCO PAGAMENTI nella quale sono riportati per ogni annualità i versamenti effettuati e la modalità di versamento utilizzata.

Da qualsiasi videata è possibile accedere alla videata contenente i DATI ANAGRAFICI conosciuti dall’amministrazione relativamente al titolare dell’utenza mediante il pulsante relativo presente nella colonna di sinistra. Nel caso di utenti di tipo gruppo sono riportati anche tutti i componenti del gruppo con i relativi dati identificativi. Nel caso di utenti provinciali non sarà possibile l’accesso alla pagina dei Dati anagrafici.

Assistenza

Consultazione dati amministrativi e contabili
Tel. 011 432 4467
Fax: 011 432 4784
Uso acqua - Regione Piemonte

Trasmissione misure annuali
Tel. 011 432 3233
Fax: 011 432 4784
Tutela acqua - Regione Piemonte

 

Documentazione

Guida al servizio misuratori
Adobe Portable Document Format - 738.44 KB
Guida al servizio misuratori - stime irriguo
Adobe Portable Document Format - 1.26 MB
Modulo richiesta abilitazione - persone giuridiche
Adobe Portable Document Format - 147.56 KB

Scheda informativa per l'utenza "Enti pubblici"

Box accesso PA

Servizio canoni

Servizio misuratori

Utenti del servizio

Gli utenti sono i titolari di concessioni per l’uso di acqua pubblica.

Presentazione

Il servizio consente di accedere a due componenti:

CANONI:

  • permette ai titolari di concessioni per l’uso di acqua pubblica di visualizzare i dati relativi alle utenze di cui si è titolari, i relativi importi dovuti alla Regione (canoni, interessi...) e i pagamenti effettuati. La consultazione consente di verificare la correttezza dei dati, la situazione amministrativa e la regolarità dei pagamenti relativi alle singole annualità. L’applicativo consente di stampare un promemoria di regolarità di pagamento dei canoni con riferimento a ciascuna utenza ed alle annualità evidenziate 

MISURATORI:

  • permette ai titolari di prelievi e restituzioni, anche in forma di scarico, che siano soggetti all’obbligo di installare la strumentazione di misura, di trasmettere i relativi dati all’autorità competente entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono le relative rilevazioni, come previsto dall’art. 13 – comma 2 del regolamento 7/R del 25 giugno 2007.
  • permette ai titolari di concessioni di grandi derivazioni irrigue e quelle piccole che hanno aderito alla legge regionale 21/99 o sono censite nel S.I.B.I. (Sistema Informativo Bonifiche Irrigazione) di trasmettere le stime degli utilizzi e rilasci in falda entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono le relative stime, così come previsto dalla D.G.R. n. 27-5413 del 24 luglio 2017 – Allegato 1.

E’ possibile accedere al servizio mediante l’utilizzo di una delle seguenti credenziali:

  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Presso il sito dell’Ente, consultabile all’indirizzo internet http://www.spid.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni utili e l’elenco dei soggetti certificatori accreditati (Identity Provider)
  • smart card o certificato digitale (firme elettroniche) emessi da un certificatore accreditato presso l’Agenzia per l’Italia Digitale. Presso il sito dell’Ente, consultabile all’indirizzo internet http://www.digitpa.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni utili e l’elenco dei soggetti certificatori accreditati
  • Torinofacile da richiedere dai residenti nel comune di Torino sul sito http://www.torinofacile.it/

Nel caso in cui il titolare della concessione sia una persona giuridica (azienda, consorzio, ente, ecc., con codice fiscale numerico) è necessario compilare il modulo di richiesta di abilitazione con il quale vengono autorizzati i soggetti in elenco all’utilizzo dei suddetti servizi.
Il modulo, opportunamente compilato, firmato e datato, dovrà essere inviato al seguente indirizzo di posta elettronica tutela.acque@cert.regione.piemonte.it o al numero di fax 011 432-4784 unitamente alla copia fotostatica di un documento di riconoscimento del soggetto sottoscrittore.
Entro 15 giorni lavorativi dall’invio del modulo di richiesta di abilitazione, l’Autorità competente, invierà una e-mail di conferma dell’avvenuto accreditamento dei soggetti in elenco.

Guida al servizio canoni

Introduzione

Per accedere al servizio occorre accreditarsi presso la Regione Piemonte, seguendo la procedura disponibile sulla sezione del sito regionale.

Modalità di accreditamento

Le tipologie di utenti abilitate a consultare le annualità di canone e i pagamenti delle proprie utenze sono le seguenti:

  • le persone fisiche o giuridiche titolari di concessioni all'uso dell'acqua
  • le persone fisiche o giuridiche a capo di un gruppo titolare di concessioni all'uso dell'acqua
  • gli utenti provinciali

Tutte le tipologie di utenti sopra citate per accedere al servizio dovranno accreditarsi o con utente e password o con un certificato digitale.

Modalità di accesso e navigazione

Il soggetto accreditato all’utilizzo del servizio accede alla banca dati tramite il pulsante “Accedi al servizio”.

Avvenuta l’autenticazione e l’accesso, la procedura visualizza la videata ELENCO DELLE UTENZE nella quale sono identificate le utenze di cui il soggetto è titolare con relativo codice utenza e indirizzo al quale vengono inviate le comunicazioni dell’amministrazione (è possibile che il titolare di più utenze, fermo restando l’unicità della sede legale o residenza, segnali all’Amministrazione indirizzi ai quali inviare le comunicazioni relative a una o più utenze diversi dalla sede legale o residenza).

Dall’elenco delle utenze è possibile accedere alla videata DETTAGLIO DELL’UTENZA nella quale sono riportati i dati amministrativi salienti (ultimo provvedimento in ordine di tempo, scadenza concessione, ecc.), i dati relativi alla localizzazione del prelievo (usi e quantità di acqua concessa, ecc) e le condizioni di riduzione o maggiorazione del canone dovuto per ogni uso dell’acqua riferiti alla data di visualizzazione.

Dalla videata DETTAGLIO UTENZA, così come anche dalla videata ELENCO DELLE UTENZE, è possibile accedere a quella relativa alle ANNUALITÀ DI CANONE nella quale sono riportati gli importi dovuti per ogni singola annualità e la relativa scadenza di pagamento con ulteriori informazioni di sintesi (importo versato, dilazione e l’eventuale annullamento dell’avviso di pagamento).

Dalla videata ANNUALITÀ DI CANONE è possibile accedere alla videata DETTAGLIO ANNUALITÀ DI CANONE nella quale sono riportate le informazioni amministrative (es. titolo sulla base del quale è dovuto il canone), tecniche (usi e quantità) e contabili (canoni unitari, canone dovuto, interessi maturati su ritardati pagamenti, ecc) in forza dei quali è quantificato l’importo dovuto dal titolare di concessione per il periodo evidenziato in testa alla videata.

Dalla videata DETTAGLIO ANNUALITÀ DI CANONE, così come da quella relativa alle ANNUALITÀ DI CANONE, è possibile accedere alla videata ELENCO PAGAMENTI nella quale sono riportati per ogni annualità i versamenti effettuati e la modalità di versamento utilizzata.

Da qualsiasi videata è possibile accedere alla videata contenente i DATI ANAGRAFICI conosciuti dall’amministrazione relativamente al titolare dell’utenza mediante il pulsante relativo presente nella colonna di sinistra. Nel caso di utenti di tipo gruppo sono riportati anche tutti i componenti del gruppo con i relativi dati identificativi. Nel caso di utenti provinciali non sarà possibile l’accesso alla pagina dei Dati anagrafici.

Assistenza

Consultazione dati amministrativi e contabili
Tel. 011 432 4467
Fax: 011 432 4632
Uso acqua - Regione Piemonte

Trasmissione misure annuali
Tel. 011 432 3233
Fax: 011 432-4784
Tutela acqua - Regione Piemonte

 

Documentazione

Guida al servizio misuratori
Adobe Portable Document Format - 738.44 KB
Guida al servizio misuratori - stime irriguo
Adobe Portable Document Format - 1.26 MB
Modulo richiesta abilitazione - persone giuridiche
Adobe Portable Document Format - 147.56 KB