icona
Tema
  • Ambiente e Territorio

Piani Forestali Aziendali

Cittadini

Scheda informativa per l'utenza "Cittadini"

Box accesso cittadini

Accesso per consultare anche geograficamente e scaricare tutte le informazioni e le cartografie dei Piani Forestali Aziendali (PFA) approvati

Presentazione

Piani Forestali Aziendali è una componente essenziale del Sistema Informativo Forestale Regionale (SIFOR), definito dalla L.R. 4/2009, art. 34 e permette la gestione e consultazione, dei Piani Forestali Aziendali approvati, compresa la gestione del relativo registro degli interventi ed eventi.

Il Piano Forestale Aziendale è lo strumento di programmazione e gestione degli interventi selvicolturali delle proprietà forestali e delle opere connesse. Ha una durata da 10 a 15 anni, con programma degli interventi selvicolturali flessibile su base triennale o quinquennale. Interessa una superficie di estensione minima indicativa di almeno 50 ettari boscati con gestione attiva, appartenenti anche a proprietà diverse associate o con unico soggetto gestore.

In particolare, si compone di:

  • una banca dati contenente gli elaborati ufficiali dei PFA approvati, visualizzabili anche ad accesso libero da parte di tutti gli attori del comparto, anche a fini informativi;
  • un modulo cartografico costituito da tutti i livelli informativi cartografici dei PFA che permette anche ad accesso libero la visualizzazione e le interrogazioni su base territoriale;
  • il “gestionale interventi e degli eventi” ad accesso riservato nel quale vengono registrate le informazioni sugli interventi effettuati in applicazione dei Piani. Essendo collegato all’applicativo di comunicazione dei Tagli Boschivi, l’utente è in grado di inviare direttamente a quest’ultimo le informazioni necessarie per le comunicazioni e le istanze di taglio;
  • un modulo “ricerca” che consente di cercare e visualizzare, sia in forma alfanumerica che cartografica, le opportunità future in termini di superfici, lotti, volumi e dati economici in modo da consentire agli operatori del settore di programmare le proprie attività e risorse in funzione di quanto è effettivamente previsto dagli strumenti di pianificazione. Questo modulo, strettamente collegato con la cartografia, permette, durante il periodo di validità dei singoli piani, di monitorare in tempo reale il livello di applicazione degli stessi e, alla conclusione del periodo di validità, di ottenere automaticamente una fotografia aggiornata della situazione forestale, in modo da ridurre i costi e i tempi per le revisioni degli strumenti di pianificazione.

Tipologia di accesso

Il servizio ha due tipologie di accesso: libero e riservato.

  • L’accesso libero si rivolge a tutti i soggetti pubblici e privati che abbiano bisogno di consultare anche geograficamente e scaricare tutte le informazioni e le cartografie dei Piani Forestali Aziendali (PFA) approvati.
  • L’accesso riservato si rivolge alla Pubblica Amministrazione, ai professionisti e a tutti i soggetti privati che abbiano bisogno di gestire e consultare il “registro degli interventi e degli eventi” contenente le informazioni degli interventi effettuati in applicazione dei Piani Forestali Aziendali.

Questo servizio lo trovi anche su

Assistenza

Per ulteriori informazioni e assistenza sulla normativa rivolgersi a:
Regione Piemonte, Direzione 14, Settore Foreste
Corso Bolzano 44, 10121 Torino
foreste@regione.piemonte.it

Per supporto tecnico scrivere a:
CSI Piemonte
servizi.montagna@csi.it ...

leggi tutto

Scheda informativa per l'utenza "Imprese e liberi professionisti"

Box accesso imprese

Accesso per consultare anche geograficamente e scaricare tutte le informazioni e le cartografie dei Piani Forestali Aziendali (PFA) approvati

Accesso per gestire e consultare il “registro degli interventi e degli eventi” contenente le informazioni degli interventi effettuati in applicazione dei Piani Forestali Aziendali

Accesso per gestire e consultare il “registro degli interventi e degli eventi” contenente le informazioni degli interventi effettuati in applicazione dei Piani Forestali Aziendali

Presentazione

Piani Forestali Aziendali è una componente essenziale del Sistema Informativo Forestale Regionale (SIFOR), definito dalla L.R. 4/2009, art. 34 e permette la gestione e consultazione, dei Piani Forestali Aziendali approvati, compresa la gestione del relativo registro degli interventi ed eventi.

Il Piano Forestale Aziendale è lo strumento di programmazione e gestione degli interventi selvicolturali delle proprietà forestali e delle opere connesse. Ha una durata da 10 a 15 anni, con programma degli interventi selvicolturali flessibile su base triennale o quinquennale. Interessa una superficie di estensione minima indicativa di almeno 50 ettari boscati con gestione attiva, appartenenti anche a proprietà diverse associate o con unico soggetto gestore.

In particolare, si compone di:

  • una banca dati contenente gli elaborati ufficiali dei PFA approvati, visualizzabili anche ad accesso libero da parte di tutti gli attori del comparto, anche a fini informativi;
  • un modulo cartografico costituito da tutti i livelli informativi cartografici dei PFA che permette anche ad accesso libero la visualizzazione e le interrogazioni su base territoriale;
  • il “gestionale interventi e degli eventi” ad accesso riservato nel quale vengono registrate le informazioni sugli interventi effettuati in applicazione dei Piani. Essendo collegato all’applicativo di comunicazione dei Tagli Boschivi, l’utente è in grado di inviare direttamente a quest’ultimo le informazioni necessarie per le comunicazioni e le istanze di taglio;
  • un modulo “ricerca” che consente di cercare e visualizzare, sia in forma alfanumerica che cartografica, le opportunità future in termini di superfici, lotti, volumi e dati economici in modo da consentire agli operatori del settore di programmare le proprie attività e risorse in funzione di quanto è effettivamente previsto dagli strumenti di pianificazione. Questo modulo, strettamente collegato con la cartografia, permette, durante il periodo di validità dei singoli piani, di monitorare in tempo reale il livello di applicazione degli stessi e, alla conclusione del periodo di validità, di ottenere automaticamente una fotografia aggiornata della situazione forestale, in modo da ridurre i costi e i tempi per le revisioni degli strumenti di pianificazione.

Tipologia di accesso

Il servizio ha due tipologie di accesso: libero e riservato.

  • L’accesso libero si rivolge a tutti i soggetti pubblici e privati che abbiano bisogno di consultare anche geograficamente e scaricare tutte le informazioni e le cartografie dei Piani Forestali Aziendali (PFA) approvati.
  • L’accesso riservato si rivolge alla Pubblica Amministrazione, ai professionisti e a tutti i soggetti privati che abbiano bisogno di gestire e consultare il “registro degli interventi e degli eventi” contenente le informazioni degli interventi effettuati in applicazione dei Piani Forestali Aziendali.

Questo servizio lo trovi anche su

Assistenza

Per ulteriori informazioni e assistenza sulla normativa rivolgersi a:
Regione Piemonte, Direzione 14, Settore Foreste
Corso Bolzano 44, 10121 Torino
foreste@regione.piemonte.it

Per supporto tecnico scrivere a:
CSI Piemonte
servizi.montagna@csi.it ...

leggi tutto

Scheda informativa per l'utenza "Enti pubblici"

Box accesso PA

Accesso per consultare anche geograficamente e scaricare tutte le informazioni e le cartografie dei Piani Forestali Aziendali (PFA) approvati

Accesso per gestire e consultare il “registro degli interventi e degli eventi” contenente le informazioni degli interventi effettuati in applicazione dei Piani Forestali Aziendali

Accesso per gestire e consultare il “registro degli interventi e degli eventi” contenente le informazioni degli interventi effettuati in applicazione dei Piani Forestali Aziendali

Presentazione

Piani Forestali Aziendali è una componente essenziale del Sistema Informativo Forestale Regionale (SIFOR), definito dalla L.R. 4/2009, art. 34 e permette la gestione e consultazione, dei Piani Forestali Aziendali approvati, compresa la gestione del relativo registro degli interventi ed eventi.

Il Piano Forestale Aziendale è lo strumento di programmazione e gestione degli interventi selvicolturali delle proprietà forestali e delle opere connesse. Ha una durata da 10 a 15 anni, con programma degli interventi selvicolturali flessibile su base triennale o quinquennale. Interessa una superficie di estensione minima indicativa di almeno 50 ettari boscati con gestione attiva, appartenenti anche a proprietà diverse associate o con unico soggetto gestore.

In particolare, si compone di:

  • una banca dati contenente gli elaborati ufficiali dei PFA approvati, visualizzabili anche ad accesso libero da parte di tutti gli attori del comparto, anche a fini informativi;
  • un modulo cartografico costituito da tutti i livelli informativi cartografici dei PFA che permette anche ad accesso libero la visualizzazione e le interrogazioni su base territoriale;
  • il “gestionale interventi e degli eventi” ad accesso riservato nel quale vengono registrate le informazioni sugli interventi effettuati in applicazione dei Piani. Essendo collegato all’applicativo di comunicazione dei Tagli Boschivi, l’utente è in grado di inviare direttamente a quest’ultimo le informazioni necessarie per le comunicazioni e le istanze di taglio;
  • un modulo “ricerca” che consente di cercare e visualizzare, sia in forma alfanumerica che cartografica, le opportunità future in termini di superfici, lotti, volumi e dati economici in modo da consentire agli operatori del settore di programmare le proprie attività e risorse in funzione di quanto è effettivamente previsto dagli strumenti di pianificazione. Questo modulo, strettamente collegato con la cartografia, permette, durante il periodo di validità dei singoli piani, di monitorare in tempo reale il livello di applicazione degli stessi e, alla conclusione del periodo di validità, di ottenere automaticamente una fotografia aggiornata della situazione forestale, in modo da ridurre i costi e i tempi per le revisioni degli strumenti di pianificazione.

Tipologia di accesso

Il servizio ha due tipologie di accesso: libero e riservato.

  • L’accesso libero si rivolge a tutti i soggetti pubblici e privati che abbiano bisogno di consultare anche geograficamente e scaricare tutte le informazioni e le cartografie dei Piani Forestali Aziendali (PFA) approvati.
  • L’accesso riservato si rivolge alla Pubblica Amministrazione, ai professionisti e a tutti i soggetti privati che abbiano bisogno di gestire e consultare il “registro degli interventi e degli eventi” contenente le informazioni degli interventi effettuati in applicazione dei Piani Forestali Aziendali.

Questo servizio lo trovi anche su

Assistenza

Per ulteriori informazioni e assistenza sulla normativa rivolgersi a:
Regione Piemonte, Direzione 14, Settore Foreste
Corso Bolzano 44, 10121 Torino
foreste@regione.piemonte.it

Per supporto tecnico scrivere a:
CSI Piemonte
servizi.montagna@csi.it ...

leggi tutto

Finanziato da

Logo finanziamento PSR co-finanziato
Logo finanziamento PSR co-finanziato

Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale. L'Europa investe nelle zone rurali. PSR 2014-2020, Op. 4.3.4 - Az. 2 - Infrastrutture informatiche per il settore forestale

Servizi correlati

Sistema Conoscenze Ambientali

Il Sistema Conoscenze Ambientali (SCA) è una piattaforma di fruizione delle conoscenze alfanumeriche e geografiche prodotte nel contesto del SIRA Piemonte (Sistema Informativo Ambientale della Regione Piemonte).

Target
  • Cittadini
  • Enti pubblici
Tema
  • Ambiente e Territorio
Piattaforma
Sistema Forestale