icona
Tema
  • Agricoltura

UMA2020 - Gestione assegnazione carburante e prelievi - Procedimenti

Scheda informativa per l'utenza "Imprese e liberi professionisti"

Box accesso imprese

Accesso con certificato/carta (tipo Carta Nazionale dei Servizi)

Avvisi

A partire dal 1 gennaio 2021 è richiesto ai distributori di carburante, ai fini dell’accesso al servizio di registrazione dei prelievi di carburante, l’apertura di un proprio fascicolo aziendale nell’anagrafe agricola.
Le istruzioni operative e la modulistica per la procedura di accreditamento e l’apertura del fascicolo sono disponibili nei paragrafi Documentazione e Modulisrtica.

Utenti del servizio

Il servizio si rivolge a:

  • CAA ed i funzionari degli uffici regionali territoriali, che istruire le domande relative all’assegnazione di carburante e alla verifica dei consumi
  • titolari/rappresentanti legali delle aziende agricole, che possono trasmettere le diverse istanze relative all’assegnazione di carburante agricolo e verifica dei consumi nonché verificare lo stato di avanzamento delle pratiche e prendere visione delle assegnazioni di carburante dell’anno in corso e dei precedenti
  • funzionari della Pubblica Amministrazione, con funzioni di supervisione e controllo
  • Operatori dei centri di deposito di carburante agricolo, con funzioni di registrazione dei prelievi di carburante

Presentazione

buoni carburante consentono alle aziende agricole professionali di acquistare gasolio e benzina con la riduzione dell’accisa. Possono usufruire dell’agevolazione le aziende agricole professionali, regolarmente iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio. I buoni carburante vengono assegnati sulla base delle coltivazioni, della consistenza zootecnica, dei fabbricati e strutture e delle dotazioni strumentali e devono essere utilizzati entro l’anno solare. Il prelievo del carburante deve essere fatto presso appositi distributori accreditati, che registrano le quantità prelevate.
Il servizio on line consente la predisposizione e gestione delle domande annuali di verifica dei consumi e di assegnazione di carburante.
Per i distributori di carburante agricolo, il sistema permette la registrazione dei prelievi effettuati a fronte di buoni emessi.
Attraverso il servizio è possibile altresì seguire l’iter della pratica.

Come presentare la domanda

Le domande possono essere presentate attraverso i Centri autorizzati di assistenza in agricoltura (CAA) oppure tramite dei professionisti delegati dall’azienda oppure in autonomia da parte dell’azienda stessa.
Per presentare le comunicazioni in proprio occorre:

  • essere in possesso di una carta nazionale dei servizi (CNS) o della login e password (qualora si sia in possesso di credenziali rilasciate da Sistema Piemonte) oppure tramite SPID.
  • essere iscritti all'Anagrafe Agricola del Piemonte ed aver aggiornato i propri dati;

Come registrare i prelievi

I prelievi possono essere registrati da parte dei distributori di carburante autorizzati e regolarmente iscritti all’interno dell’Anagrafe agricola del Piemonte.
Per registrare un prelievo è necessario:

  • essere in possesso di una carta nazionale dei servizi (CNS) o della login e password (qualora si sia in possesso di credenziali rilasciate da Sistema Piemonte) oppure tramite SPID
  • che il deposito per cui si opera sia regolarmente iscritto all'Anagrafe Agricola del Piemonte ed il soggetto sia stato abilitato ad operare sul sistema.

Tutela dei dati personali

Tutela dei dati personali ai sensi del GDPR 2016/679

Guida al servizio

Manuali

Note di rilascio

Modulistica

Depositi di carburante

Operatori

Assistenza

Assistenza applicativa
tel. 0110824455
lun - ven ore 8.00 - 18.00, festivi esclusi

Informazioni amministrative
tel. 800333444
lun - ven ore 8.00 - 18.00, festivi esclusi
email

Scheda informativa per l'utenza "Enti pubblici"

Box accesso PA

Accesso con username/password, username/password/PIN oppure certificato/carta (e NON prevede SPID)

Avvisi

A partire dal 1 gennaio 2021 è richiesto ai distributori di carburante, ai fini dell’accesso al servizio di registrazione dei prelievi di carburante, l’apertura di un proprio fascicolo aziendale nell’anagrafe agricola.
Le istruzioni operative e la modulistica per la procedura di accreditamento e l’apertura del fascicolo sono disponibili nei paragrafi Documentazione e Modulisrtica.

Utenti del servizio

Il servizio si rivolge a:

  • CAA ed i funzionari degli uffici regionali territoriali, che istruire le domande relative all’assegnazione di carburante e alla verifica dei consumi
  • titolari/rappresentanti legali delle aziende agricole, che possono trasmettere le diverse istanze relative all’assegnazione di carburante agricolo e verifica dei consumi nonchè verificare lo stato di avanzamento delle pratiche e prendere visione delle assegnazioni di carburante dell’anno in corso e dei precedenti
  • funzionari della Pubblica Amministrazione, con funzioni di supervisione e controllo
  • Operatori dei centri di deposito di carburante agricolo, con funzioni di registrazione dei prelievi di carburante

Presentazione

buoni carburante consentono alle aziende agricole professionali di acquistare gasolio e benzina con la riduzione dell’accisa. Possono usufruire dell’agevolazione le aziende agricole professionali, regolarmente iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio. I buoni carburante vengono assegnati sulla base delle coltivazioni, della consistenza zootecnica, dei fabbricati e strutture e delle dotazioni strumentali e devono essere utilizzati entro l’anno solare. Il prelievo del carburante deve essere fatto presso appositi distributori accreditati, che registrano le quantità prelevate.
Il servizio on line consente la predisposizione e gestione delle domande annuali di verifica dei consumi e di assegnazione di carburante.
Per i distributori di carburante agricolo, il sistema permette la registrazione dei prelievi effettuati a fronte di buoni emessi.
Attraverso il servizio è possibile altresì seguire l’iter della pratica.

Come presentare la domanda

Le domande possono essere presentate attraverso i Centri autorizzati di assistenza in agricoltura (CAA) oppure tramite dei professionisti delegati dall’azienda oppure in autonomia da parte dell’azienda stessa.
Per presentare le comunicazioni in proprio occorre:

  • essere in possesso di una carta nazionale dei servizi (CNS) o della login e password (qualora si sia in possesso di credenziali rilasciate da Sistema Piemonte) oppure tramite SPID.
  • essere iscritti all'Anagrafe Agricola del Piemonte ed aver aggiornato i propri dati;

Come registrare i prelievi

I prelievi possono essere registrati da parte dei distributori di carburante autorizzati e regolarmente iscritti all’interno dell’Anagrafe agricola del Piemonte.
Per registrare un prelievo è necessario:

  • essere in possesso di una carta nazionale dei servizi (CNS) o della login e password (qualora si sia in possesso di credenziali rilasciate da Sistema Piemonte) oppure tramite SPID
  • che il deposito per cui si opera sia regolarmente iscritto all'Anagrafe Agricola del Piemonte ed il soggetto sia stato abilitato ad operare sul sistema

Tutela dei dati personali

Tutela dei dati personali ai sensi del GDPR 2016/679

Guida al servizio

Manuali

Note di rilascio

Modulistica

Operatori

Assistenza

Assistenza applicativa
tel. 0110824455
lun - ven ore 8.00 - 18.00, festivi esclusi

Informazioni amministrative
tel. 800333444
lun - ven ore 8.00 - 18.00, festivi esclusi
email

Servizi correlati

Anagrafe agricola del Piemonte

Il servizio consente la gestione integrata di tutte le informazioni relative alle imprese che intendono avviare procedimenti amministrativi in materia di agricoltura, operando come archivio trasversale e motore di servizi.

Target
  • Enti pubblici
  • Imprese e liberi professionisti
Tema
  • Agricoltura